Amo il cambio di stagione, soprattutto quando arriva l’autunno.
L’aria si fa più fresca, più limpida, le giornate si accorciano, si tace il monito alla sfrenatezza, all’euforia e si fa spazio il timido invito alla riflessione. 
Possiamo riscoprire i vestiti più pesanti, alcuni che già non ci rammentavamo più di avere, e di colpo, come per magia, torna la voglia di creare, inventare, emozionarsi

Nel cambio di stagione c’è qualcosa di frizzante, che risveglia i sensi. Sarà la promessa di un nuovo inizio, costellato di propositi delicati ed esuberanti, oppure la gioia di stupirsi di nuovo quando cadono le foglio, sbocciano i fiori, scende la neve. 
L’alternanza ciclica si dibatte in noi e viene a nutrire l’animo affamato di nuovo, di nuovo affamato. 

Ogni anno, all’arrivo dell’Estate, gioisco per la ritrovata bellezza della natura: arrivano nuovi ritmi, le uscite serali, il profumo di mare e delle trasparenze. 
Ma poi, quando l’Estate, puntualmente, se ne va, come dar voce a questa tenue eccitazione sottopelle?
Ricominciano i ritmi dell’inverno, delle scuole, del paesaggio che si fa più cubo e affascinante. Non c’è più la luce fino a tardi, quella che non ci fa spegnere neanche arrivati a sera. Cala il buio, cadono le distrazioni, e tu puoi ricominciare a partire da te stessa. 
Basta uscite; l’autunno ti invita a rientrare. Fare capolino alle porte dell’emotività e presentarsi nuovamente, come la prima volta: “Sono io. È freddo là fuori… Posso?“.
E se non le abbiamo sigillate troppo strette, quelle porte sono sempre pronte a lasciarci entrare. 

E tu? Ti senti affine al cambio di stagione? 

stagioni della scrittura creativa

Entra nell’Atelier della Scrittura: gruppo facebook per menti aperte dedicato al confronto creativo, alla scrittura condivisa. 
È attiva l’iniziativa “Impressioni di Settembre“: ogni giorno troverai nuovi spunti per cogliere il meglio dalla realtà che ti circonda, per lasciarti stupire e ispirare. 

Entra in Atelier rispondendo con sincerità alle 3 domande iniziali. Le iscrizioni riaprono il 1 Ottobre 2018
Iscriviti subito per non perdere l’iniziativa del prossimo mese qui


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *